Search  
I ragazzi ricordano la Shoah Riduci

I RAGAZZI RICORDANO LA SHOAH

 

Il 27 gennaio è la data che il Parlamento Italiano ha indicato per ricordare la Shoah e la barbarie dello sterminio in Europa durante la II Guerra Mondiale. Una data significativa poiché fu il 27 gennaio del 1945 che l´Armata Rossa liberò il campo di Auschwitz, il più tristemente noto fra i tanti campi di sterminio in cui i nazisti avevano progettato  l’annientamento della razza ebraica

Ricordare la Shoah, le leggi razziali, le indicibili sofferenze che degli esseri umani sono stati capaci di infliggere ad altri esseri umani, restituire un nome, un volto a quei milioni di esseri che vennero uccisi, diventa un dovere importante, soprattutto per la scuola, affinché tali tragedie non si ripetano. Tanto più nella nostra regione che ha visto passare i treni carichi di deportati in viaggio verso i campi di concentramento tedeschi. Udine, Artegna, Gemona, Carnia, Pontebba, Tarvisio, in ogni stazione il carico aumentava, in ogni stazione le donne del luogo si organizzavano per dar vita ad una forma ancor inconsapevole di resistenza civile.

Quest’anno l’obbiettivo è ripercorrere idealmente il tragitto di quei tristi convogli ricostruendo le storie di chi quei treni li ha visti passare e di chi su quei treni ha sofferto e sperato. L’idea nasce dalla collaborazione della scuola secondaria di primo grado di Artegna e dal liceo Magrini di Gemona, ma vede il coinvolgimento anche delle scuole di Venzone, Tolmezzo, Moggio, Pontebba, Resia e Paularo.

Date le finalità e la prospettiva ad ampio raggio il progetto è parte integrante del percorso “Strade di cittadinanza” promosso dalle rete Sbilf scuole dell’Alto Friuli e finanziato dalla Regione FVG nell’ambito dei progetti speciali.

 


Home:Area riservata Docenti:Albo:Scuole:Calendario scolastico:Progetti
Copyright (c) Istituto Comprensivo di Gemona del Friuli (UD) Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy